La Grande Guerra e il nazionalismo - MONUMENTI

Cimitero degli Eroi

Dietro l’abside della basilica, delimitato dal muro di cinta medievale, si trova il cimitero dei caduti nella prima guerra mondiale. Creato all’inizio degli anni Venti, il cimitero ospita le salme di centinaia di soldati italiani morti sul fronte del Carso. La semplice geometria delle tombe, tutte con identica croce in ferro battuto, è animata da alcuni monumenti funerari più elaborati, tra i quali la sepoltura dei Dieci Militi Ignoti, e da due gruppi statuari raffiguranti il sacrificio del combattente, quello marmoreo di Edmondo Furlan e quello in bronzo di Ettore Ximenes.


torna a La Grande Guerra e il nazionalismo

   

INFORMAZIONI

  • Indirizzo: Piazza Capitolo 1, Aquileia (UD)
  • Apertura: Da marzo a settembre: dalle 9 alle 19
    Ottobre: dalle 9 alle 18
    Da novembre a febbraio: dalle 9 alle 17