AQUILEIA

PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

venerdì 3 febbraio 2023

Niccolò Piccolomini. Sconfinato

Niccolò Piccolomini. Sconfinato, Biblioteca Statale Isontina, Gorizia
Il colore è il segno espressivo di Niccolò Piccolomini nella mostra di acquerelli inediti dal titolo “Sconfinato” allestita dal 5 al 14 settembre nelle due sedi della Galleria d’arte “Mario Di Iorio” della Biblioteca statale isontina di via Mameli 12 e della “Galleria delle Formelle” di Palazzo Lantieri, residenza patrizia in piazza Sant’Antonio 6. 
Circa una quarantina le opere esposte, nella quasi totalità inedite e di recente produzione fra le quali spiccano alcuni quadri a olio e colori acrilici, testimoni di passaggi formativi importanti. Il percorso di lettura dell’artista è connotato da paesaggi interiori dai colori ora forti e decisi, ora delicati e evanescenti. Un progetto caratterizzato anche dall’armonia che scaturisce dalla fresca contemporaneità delle opere, essenziali e rigorose, inserite in ambienti secolari, carichi di cultura e storia. Artista curioso, grande viaggiatore da Gorizia, ponte verso il cuore dell’Europa, spalanca lo sguardo verso orizzonti vasti. 
Il titolo della mostra “Sconfinato” è sia un omaggio alla sua città adottiva dai tanti confini e dall’anima multiculturale, sia un riferimento al suo non fermarsi davanti a linee che delimitano lo sguardo. Di temperamento mediterraneo, come lui stesso ama definirsi, Niccolò Piccolomini crea paesaggi che portano lo sguardo oltre l’opera, liberando l’occhio dal vincolo dello spazio fisico del quadro stesso. Fra i suoi soggetti prediletti vulcani possenti, alberi svettanti, profili suggeriti di città e di campagne e il mare, nelle sue infinite declinazioni. Sta nella natura il fascino che sulla carta l’artista fissa con essenziale decisione, caratteristica imprescindibile per chi scegliere la difficile tecnica dell’acquerello. 

Info

Data: from 05 September 2013 to 14 September 2013
Luogo: Biblioteca Statale Isontina/ Palazzo Lantieri
Indirizzo: Gorizia - via Mameli 1
Telefono: +39 0481 580211
Email: bs-ison@beniculturali.it
Orario: da lunedì a venerdì 10.30-18.30; sabato 10.30-13.30

See also