AQUILEIA

PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

sabato 18 settembre 2021

L'arte attraversa vittoriosamente la vita

L'arte attraversa vittoriosamente la vita, Trieste
L’arte entra nelle Residenze per anziani e porta un raggio di luce creativa nella loro esistenza: il 13 novembre alle 18.30 alla Sala Comunale di Trieste (piazza Unità d’Italia 4/b) avrà luogo l’inaugurazione della rassegna “L’arte attraversa vittoriosamente la vita”, patrocinata dall’A.A.S. n. 1 - Triestina: in mostra una ricca e vivace sequenza di opere realizzate dagli ospiti della Residenza per anziani Ad Maiores e della Residenza Sanitaria Assistenziale Mademar, dirette da Tiziana Kert e Claudio Berlingerio. Oltre a questi ultimi e alla curatrice Marianna Accerboni, interverranno alla vernice la dott. Laura Famulari, Assessore comunale alle Politiche Sociali Interventi e Servizi a favore delle Persone con Disabilità, che porterà i saluti del Sindaco Cosolini; la dott. Maila Mislej, direttore del Servizio infermieristico AAS n. 1 - Triestina, che porterà i saluti del Commissario straordianario della AAS Triestina dott. Nicola Delli Quadri; la dott. Annalisa Faggionato, referente del servizio Disabili e Anziani dell’Assessorato regionale alla Salute, integrazione socio-sanitaria, politiche sociali e famiglia, che porterà i saluti dell’Assessore Maria Sandra Telesca. 

I lavori esposti, variegati come tema e taglio stilistico, risultano molto interessanti e talvolta divertenti, forse perché realizzati assieme e in grande armonia con gli allievi del Liceo artistico “E. e U. Nordio” e la collaborazione dell’Associazione Amici del Venerdì, coordinati dall’artista Claudio Sivini. Iniziativa questa, molto lodevole e interessante, anche perché poi le opere saranno esposte nelle Residenze, in sostituzione di quelle presenti nel corso degli anni a firma dei prestigiosi artisti triestini aderenti all’Associazione stessa. Inoltre durante la vernice sarà presentato il calendario artistico 2016 con i lavori elaborati dagli ospiti delle residenze nel corso del Progetto. 

Quest’ultimo ha avuto per altro così tanto successo, che si ripeterà anche nell’anno scolastico 2016/17, sempre nell’ambito delle attività afferenti al Progetto di Volontariato dell’Istituto “Nordio”. In base agli accordi presi con la direzione di quest’ultimo e con i referenti del Progetto, alcuni allievi saranno infatti presenti settimanalmente alla “Ad Maiores” e alla “Mademar”, negli ambienti messi gentilmente a disposizione dalla direzione, per realizzare ancora, insieme alle persone che vivono nelle Residenze e con la partecipazione degli artisti del gruppo “Amici del Venerdì”, vari elaborati. Perché l’energia, quand’è molteplice, diventa sinergia. E così, anche quando fuori pioverà o sarà buio, all’interno delle residenze i colori dell’arte illumineranno le menti e gli spazi, stimolando intuizioni e sensazioni anche attraverso tecniche diverse dalla pittura, come la scultura, con il piacere della matericità e della manualità, e la tecnica a sbalzo. 

“Gli studenti di questa scuola” afferma Tiziana Kert “hanno vissuto tale esperienza spinti dalla voglia di trovare una comunicazione con gli anziani e questa è stata la scommessa più grande. Dall’acquisizione di tale apertura, è nata la collaborazione creativa, che ha visto i ragazzi portare per esempio agli anziani, sabbia e conchiglie per ricordare loro il profumo del mare. Accanto ad altri elementi tattili, olfattivi e percettivi come cartoni, semi e anice stellato che, usati secondo lo spirito e i modi dell’arte contemporanea, si sono trasformati in opere d’arte”. 

Come ebbe a dire Sergio Molesi nella presentazione di una mostra dedicata ai 50&PIÙ, ideata dalla dottoressa Tiziana Kert e allestita alla Fiera di Trieste nel 1991, “L’arte attraversa vittoriosamente la vita”. 

Inaugurazione 13 novembre ore 18.30.

Info

Data: dal 13 Novembre 2015 al 19 Novembre 2015
Luogo: Sala Comunale d'Arte
A cura di: Marianna Accerboni
Indirizzo: Trieste - piazza dell'Unita' d'Italia 4
Telefono: +39 040 6754033 / 040 6754850
Email: urp@comune.trieste.it
Orario: 10-12 / 17-19
Ingresso: ingresso gratuito