AQUILEIA

PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

mercoledì 29 settembre 2021

Paul Scheuermeier. Friuli 1922

Paul Scheuermeier, Sappada

Nel 1919, Paul Scheuermeier ricevette l'incarico da parte dei linguisti suoi maestri Karl Jaberg e Jakob Jud di prendere parte ai rilevamenti finalizzati alla stesura dell’Atlante Linguistico dell'Italia e della Svizzera Meridionale (AIS) occupandosi in particolare dell'Italia settentrionale.
Nel 1922 realizzò 142 immagini corredate da schede del Friuli (90) e dell' Istria (52) che il CRAF nel 1997 ha acquisito in formato di stampe chimiche e files digitali dall'Università di Berna dove l'archivio è conservato.

Nel catalogo della mostra sarà presente un testo di Aline Kunz che si è occupata del carteggio (1919-1925) tra Karl Jaberg e Paul Scheuermeier. È una corrispondenza che, oltre alle preziose informazioni di tipo scientifico e metodologico, svela anche il “dietro le quinte” del lavoro di raccolta: aspetti storici, culturali e anche personali che ci permettono di delimitare meglio il contesto in cui l’Atlante è nato.

Inaugurazione: sabato 29 luglio ore 17.30
Mostra aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18

Info

Data: dal 29 Luglio 2017 al 03 Settembre 2017
Luogo: Scuola d'Ambiente
Indirizzo: Barcis - piazzale Vittoria 1
Telefono: +39 0427 764403
Sito ufficiale: www.craf-fvg.it