AQUILEIA

PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

sabato 25 maggio 2024

L'archeologo Cristiano Tiussi, direttore della Fondazione Aquileia, ci porta alla scoperta della Domus di Tito Macro

Le meraviglie della domus di Tito Macro

Cristiano Tiussi - 28/05/2023
Il direttore della Fondazione Aquileia, l'archeologo Cristiano Tiussi Erica ci conduce a scoprire la Domus di Tito Macro, la più grande domus 'pompeiana' e i suoi incredibili mosaici, scoperta nel Nord Italia.

Tito Macro e la Domus Tito Macro rappresentano un unicum per una serie di motivi, il primo dei quali è senz'altro l'estensione di questa casa di circa 1.500 metri quadri, una delle più grandi case che siano state rinvenute in Italia settentrionale. E poi perché è l'unica casa di età romana che sia stata integralmente scavata proprio qui ad Aquileia e questo ha fatto sì che il progetto che poi si è sviluppato, il progetto di valorizzazione, abbia puntato anche alla ricostruzione dei volumi che contraddistinguevano una domus rendendo quindi l'idea di come dovesse articolarsi la casa, di quali fossero gli spazi che essa comprendeva anche attraverso le coperture in laterizio che sono state realizzate.

La casa di Tito macro è una casa tipicamente pompeiana per quanto riguarda la sua articolazione: abbiamo un atrio abbiamo, il tablino - cioè il luogo in cui il padrone di casa riceveva i suoi ospiti - abbiamo una grande sala di rappresentanza di quasi 100 metri quadrati. Abbiamo un giardino retrostante che evidentemente dava frescura d'estate all'intero ambiente.

Chi era poi Tito Macro non lo sappiamo con esattezza. Il suo nome compare su un peso di pietra che è stato trovato durante gli scavi all'interno dell'abitazione. Supponiamo che possa trattarsi di un mercante, quindi di una persona che si era arricchita con quei traffici commerciali che ponevano Aquileia veramente al centro della Mediterraneo, in particolare come luogo di scambio tra il Mediterraneo e l'Adriatico e l'entroterra danubiano e balcanico che ancora oggi definiamo mitteleuropa.

Una posizione quindi privilegiata che fece fare un boom ad Aquileia proprio in quel periodo. I mosaici che noi ritroviamo nella Domus di Tito Macro sono mosaici che rappresentano un po' il campionario dell'artigianato musivo di Aquileia in quel periodo. Siamo intorno all'inizio del primo secolo dopo Cristo o al più presto alla fine del primo secolo avanti Cristo e quindi ci danno tutta una serie di indicazioni su quali fossero le caratteristiche e i gusti all'epoca degli aquileisi facoltosi. Quindi abbiamo veramente l'idea di come si sviluppasse in quel periodo questa importante forma di artigianato che effettivamente dà ad Aquileia poi il titolo di "città dei mosaici".

Da non perdere

Vedi tutte

Aquileia, il sito Unesco dalle mille vite attraverso 2200 anni di storia

Avamposto militare e croceva dei commerci durante l’età romana, Aquileia fu un importante centro di irradiazione del Cristianesimo. In epoca medievale fu sede del Patriarcato. Nel Novecento divenne simbolo di italianità con il primo cimitero militare dei caduti sul fronte del Carso.

Aquileia: 5 imperdibili capolavori in mosaico

Con ampi tappeti di tessere colorate sapientemente giustapposte e delicati frammenti sopravvissuti attraverso i secoli in cui campeggiano figure allegoriche, animali diversi e raffinati motivi decorativi, l'arte musiva di Aquileia è una meraviglia da scoprire.

Notizie

Vedi tutte
Udine | Appuntamento per il 14 giugno

Ad Aquileia con Riccardo Muti. Un concerto per la pace nella Basilica dei Patriarchi

Sulle note dell’Orchestra Luigi Cherubini di Ravenna, la città Unesco rinnova la sua storica vocazione al dialogo. Ospite d’onore Daniel Ottensamer, primo clarinetto della Filarmonica di Vienna. 
Udine | Segreti e splendori del sito Unesco

“Viaggia con noi nella storia di Aquileia”, il nuovo tour guidato per scoprire l’antica città

Dai fasti dell’Impero romano ai mosaici della Basilica paleocristiana, una passeggiata nella fiorente colonia che fu ponte tra Oriente e Occidente. 
Udine | Nuovi tour guidati dal 16 marzo nella città friulana

Tra i tesori di Aquileia. Ripartono le visite guidate alla perla patrimonio Unesco

Dal 16 marzo l’itinerario “Viaggia con noi nella storia di Aquileia”, mentre, dal 17 marzo, “Benvenuti nelle Domus romane di Aquileia” regalerà un viaggio nel tempo alla scoperta delle abitudini degli abitanti della città antica

Video Itinerari

Vedi tutte

Aquileia romana: l’edilizia pubblica

Alla scoperta dei luoghi dove si svolgeva la vita pubblica in età romana. Il Foro, cuore ...

Aquileia romana: l'edilizia privata

L’antica dimora di Tito Macro, tra sontuose sale di rappresentanza e magnifici ...

Aquileia paleocristiana

L’età dell’oro di Aquileia: tra la Basilica paleocristiana e il Museo, scrigno di...