AQUILEIA

PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

mercoledì 29 settembre 2021

Pilacorte: 500 anni dopo visto da vicino

Angelo candeloforo, Duomo di Spilimbergo I Ph. Alessio Buldrin
L’Associazione culturale Antica Pieve d’Asio è lieta di comunicare che in data venerdì 2 luglio p.v., nell’ambito del proprio progetto “Sotto l’ala del leone di San Marco. Pilacorte scultore lombardo in Friuli” si terrà presso palazzo Tadea di Spilimbergo, con inizio alle ore 9.30, la giornata di studi dedicata alla figura di Giovanni Antonio Pilacorte, scultore lombardo attivo a Spilimbergo sin dal 1485 ove fissò la sua residenza e realizzò alcune tra le sue opere più importanti.

Interverranno il prof. Giuseppe Bergamini, già autore della monografia dedicata all’artista edita nel 1970, Isabella Reale e Vieri Dei Rossi. I tre studiosi  sono gli autori del nuovo volume Pilacorte in Friuli, guida alle opere, attualmente in corso di stampa, edito da Associazione Antica pieve d’Asio e Società Filologica Friulana.

Seguirà nel pomeriggio una sezione dedicata agli studi sulle cave storiche dello spilimberghese, curato da Anna Frangipane docente all’Università di Udine e dalla ricercatrice Chiara Madrisotti con  un approfondimento sulla pietra utilizzata dall’artista curato dal geologo Dario Sartorio. 

La conclusione è affidata a Elisabetta Francescutti storica dell’arte e funzionario della Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia che tratterà il tema della policromia nell’opera di Pilacorte con casi studio presentati da restauratori che hanno recentemente recuperato alcune opere dell’artista.
Nell’ambito del convegno verrà inaugurata ufficialmente anche la mostra fotografica Pilacorte 500 anni dopo visto da vicino a cura di Isabella Reale e Vieri Dei Rossi, nata dalla campagna fotografica condotta per la Guida da Alessio Buldrin . La mostra,  di carattere didattico, introduce all'opera di Pilacorte illustrando le sue opere principali disseminate in tutto il Friuli nonché gli aspetti più originali delle sue tematiche e del suo linguaggio.

La mostra sarà aperta al piano nobile di Palazzo Tadea dal 3 al 18 luglio con possibilità di organizzare visite guidate. La mostra sarà allestita in seguito anche nei comuni di Codroipo e San Vito al Tagliamento.

Info

Data: dal 03 Luglio 2021 al 18 Luglio 2021
Luogo: Palazzo Tadea
A cura di: Isabella Reale, Vieri dei Rossi
Indirizzo: Spilimbergo - Piazza Castello
Telefono: +39 3510421997 / 3492183703
Email: anticapievedasio@gmail.com
Ingresso: ingresso gratuito