AQUILEIA

PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

giovedì 18 aprile 2024

Segreti e splendori del sito Unesco

“Viaggia con noi nella storia di Aquileia”, il nuovo tour guidato per scoprire l’antica città

Le colonne del Foro di Aquileia | © Fondazione Aquileia
Francesca Grego - 21/03/2024
Immergersi in una storia lunga duemila anni, tra le pietre di quella che fu una delle città più fiorenti e strategiche dell’Impero romano: l’invito arriva da Aquileia, che dà il benvenuto alla primavera con un nuovo, stimolante programma di visite guidate alle sue vestigia archeologiche. Antico crocevia di popoli, merci, lingue e culture grazie alla sua posizione di confine, Aquileia ospita il più completo esempio di città romana oggi esistente nel bacino del Mediterraneo: un tesoro straordinario riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità, concentrato in un’area non troppo estesa e facilmente fruibile, e tuttavia ricchissima di testimonianze che spaziano dagli splendori dell’Impero all’epoca paleocristiana e medievale. 

Prima di visitare i musei e le domus mosaicate, una passeggiata all’aperto tra i luoghi chiave dell’antica città è l’ideale per comprenderne l’essenza: è la proposta del tour guidato “Viaggia con noi nella storia di Aquileia”, dedicato a visitatori di ogni età e prenotabile sul sito https://www.turismofvg.it. Il percorso è studiato per offrire una panoramica complessiva sull’epoca d’oro di Aquileia, fondata dai Romani come avamposto in vista dell’espansione verso Est, e prosperata grazie al suo ruolo di porto e snodo commerciale tra le rotte dell’Oriente, dell’Europa continentale e del Mediterraneo. 


Aquileia, Antico Porto Fluviale. Foto N. Oleotto

Monumenti dalla storia stratificata, antiche strade e scavi illuminati scandiscono un affascinante viaggio nel tempo, dal decumano romano alle colonne del Foro, cuore pulsante della vita politica, economica e sociale della città in epoca imperiale, fino al Porto fluviale, costruito sull’antico corso dei fiumi Torre e Natisone, che oggi rappresenta uno degli esempi meglio conservati di struttura portuale romana. 


Aquileia, Foro romano I Courtesy Turismo FVG

Imperdibile per chiunque visiti Aquileia è infine l’area della Basilica, Domus e Palazzo Episcopale, nel cuore della città: qui le testimonianze del passato si sovrappongono, offrendo uno spaccato dell’evoluzione di Aquileia nel tempo. Nello stesso sito è infatti possibile osservare i resti di una domus del I secolo, una grande aula absidata di epoca paleocristiana e quella che nel V secolo fu la residenza del vescovo di Aquileia, sede di un potente Patriarcato. Leitmotiv della visita sono i preziosissimi mosaici, l’arte per cui la città era rinomata: l’immensa Basilica patriarcale è ornata da un pavimento musivo di ben 760 metri quadrati, il più vasto e antico mosaico cristiano in Occidente. 


Aquileia, Basilica Patriarcale. Foto G. Baronchelli

Leggi anche:
Tra i tesori di Aquileia. Ripartono le visite guidate alla perla Patrimonio Unesco

Da non perdere

Vedi tutte

Aquileia: 5 imperdibili capolavori in mosaico

Con ampi tappeti di tessere colorate sapientemente giustapposte e delicati frammenti sopravvissuti attraverso i secoli in cui campeggiano figure allegoriche, animali diversi e raffinati motivi decorativi, l'arte musiva di Aquileia è una meraviglia da scoprire.

La città dell’ambra

La felice posizione di Aquileia, terminale della “via dell’Ambra”, aveva permesso in età romana lo sviluppo di un importante centro di lavorazione della resina.

Notizie

Vedi tutte
Udine | Nuovi tour guidati dal 16 marzo nella città friulana

Tra i tesori di Aquileia. Ripartono le visite guidate alla perla patrimonio Unesco

Dal 16 marzo l’itinerario “Viaggia con noi nella storia di Aquileia”, mentre, dal 17 marzo, “Benvenuti nelle Domus romane di Aquileia” regalerà un viaggio nel tempo alla scoperta delle abitudini degli abitanti della città antica
Udine | Un anno da record per il sito UNESCO del Friuli

Il futuro è di Aquileia

Presentazione dei risultati del 2023 e disvelamento dei più importanti eventi e progetti che saranno portati avanti nel 2024 dalla Fondazione Aquileia e dagli stakeholders del territorio.
Udine | Tre giorni di incontri per disegnare le strategie del futuro

Aquileia: 25 anni di Unesco. Le conclusioni del convegno

Ricerca, valorizzazione, inclusione e nuove sinergie in vista di GO!2025 saranno le prossime sfide, tra turismo slow e nuovi percorsi archeologici. 

Video Itinerari

Vedi tutte

Aquileia romana: l’edilizia pubblica

Alla scoperta dei luoghi dove si svolgeva la vita pubblica in età romana. Il Foro, cuore ...

Aquileia romana: l'edilizia privata

L’antica dimora di Tito Macro, tra sontuose sale di rappresentanza e magnifici ...

Aquileia paleocristiana

L’età dell’oro di Aquileia: tra la Basilica paleocristiana e il Museo, scrigno di...