AQUILEIA

PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

sabato 18 settembre 2021

Vania Elettra Tam. Insolita Mente

Vania Elettra Tam, Insolita Mente 1, 2020, tecnica mista su poliplat,

Vania Elettra Tam torna con le proprie opere, nella splendida cornice di Portopiccolo a Trieste, esponendo nuovamente, a 4 anni di distanza, all’Art Gallery di Fabio Fonda.

Lo fa con immagini stravaganti generate dall’innesto di vari elettrodomestici nelle teste (nella mente) delle dame del Pollaiolo creando così un anacronismo lampante, ma anche con la rappresentazione di pesci (pensieri) immersi all’interno o all’esterno della “boccia” cranica di donne contemporanee, oppure con ritratti maschili trasformati dall’inserimento di marchingegni casalinghi in “soldatini”.
 
Dunque la testa, la mente, è al centro dei nuovi cicli pittorici di Vania Elettra Tam, sia nel caso di Tecnologica-mente, il ciclo pittorico dove i crani non sono semplicemente sormontati ma si mutano in protuberanze elettroniche, dissacrante parodia de “l’uomo moltiplicato” marinettiano, sia in Natural-mente, la ricerca più recente e intima dell’artista, dove pesci allegorici, che simboleggiano differenti stati mentali, fluttuano in cerca di una condizione ottimale.

Info

Data: dal 22 Agosto 2020 al 18 Settembre 2020
Luogo: Portopiccolo Art Gallery
A cura di: Carlo Micheli
Indirizzo: Trieste - strada Le Botteghe, Portopiccolo Sistiana
Email: info@fabiofonda.art
Orario: dalle 17 alle 21 o su appuntamento; martedì giorno di chiusura