AQUILEIA

PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

sabato 25 maggio 2024

L'antica strada romana di Aquileia, un percorso da scoprire

Riscoprire il decumano di Aratria Galla

Decumano di Aratria Galla | Foto: © Gianluca Baronchelli
Paolo Mastazza - 28/02/2023
Dal 1 marzo 2023 è possibile accedere tutti i giorni all'area del decumano di Aratria Galla, l’antico tratto di strada romana che collegava da est ad ovest il porto fluviale con la zona del foro e del teatro e dove si affacciava la basilica civile.

Il basolato della strada è costituito da trachite, una roccia vulcanica che ha origine nella zona dei colli euganei e che ancor oggi rimane intatto, indelebile testimonianza di un periodo storico di grande importanza nella storia di Aquileia.

La lastricatura della strada, secondo quanto è stato scoperto dagli studiosi che hanno trovato riferimenti al percorso in due iscrizioni 'gemelle' , fu reso possibile dalla donazione di una importante abitante di Aquileia che la fece costruire come atto di munificenza per la città. Il decumano ha dunque preso convenzionalmente il nome della sua generosa artefice ed è quindi conosciuto con il nome di Aratria Galla.

Il decumano di Aratria Galla è attualmente visibile da Via Giulia Augusta, la strada di ingresso ad Aquileia che taglia il Foro e riprende l'andamento e la direzione del cardo massimo della città romana.

L'antica strada è stata riportata alla luce nel corso degli anni '70 dello scorso secolo e può essere percorsa per un tratto di circa cento metri.

La strada delimita il sito della Basilica civile, una costruzione dalle dimensioni imponenti adibita principalmente a funzioni giudiziarie ma anche ad altri usi civici che fu edificata nella prima età augustea.

Riconoscibile oggi solo in minima parte l'edificio venne poi ristrutturato alla fine del II secolo dopo Cristo con l'aggiunta di due absidi.

Per tutto il mese di marzo l'area archeologica di Aquileia sarà visitabile quotidianamente dal pubblico durante consueto orario diurno compreso tra le 9 di mattina e le 18 del pomeriggio. Con la primavera, a partire dal mese di aprile e sino alla conclusione del mese di settembre, l'orario di visita verrà ulteriormente prorogato di un'ora e quindi fino alle ore 19.



Per maggiori informazioni:
Decumano di Aratria Galla e Basilica civile
Guida alle aree archeologiche di Aquileia

Da non perdere

Vedi tutte

Riscoprire il decumano di Aratria Galla

Dal 1 marzo è possibile accedere tutti i giorni all'area del decumano di Aratria Galla

La città dell’ambra

La felice posizione di Aquileia, terminale della “via dell’Ambra”, aveva permesso in età romana lo sviluppo di un importante centro di lavorazione della resina.

Notizie

Vedi tutte
Udine | Appuntamento per il 14 giugno

Ad Aquileia con Riccardo Muti. Un concerto per la pace nella Basilica dei Patriarchi

Sulle note dell’Orchestra Luigi Cherubini di Ravenna, la città Unesco rinnova la sua storica vocazione al dialogo. Ospite d’onore Daniel Ottensamer, primo clarinetto della Filarmonica di Vienna. 
Udine | Segreti e splendori del sito Unesco

“Viaggia con noi nella storia di Aquileia”, il nuovo tour guidato per scoprire l’antica città

Dai fasti dell’Impero romano ai mosaici della Basilica paleocristiana, una passeggiata nella fiorente colonia che fu ponte tra Oriente e Occidente. 
Udine | Nuovi tour guidati dal 16 marzo nella città friulana

Tra i tesori di Aquileia. Ripartono le visite guidate alla perla patrimonio Unesco

Dal 16 marzo l’itinerario “Viaggia con noi nella storia di Aquileia”, mentre, dal 17 marzo, “Benvenuti nelle Domus romane di Aquileia” regalerà un viaggio nel tempo alla scoperta delle abitudini degli abitanti della città antica

Video Itinerari

Vedi tutte

Aquileia romana: l’edilizia pubblica

Alla scoperta dei luoghi dove si svolgeva la vita pubblica in età romana. Il Foro, cuore ...

Aquileia romana: l'edilizia privata

L’antica dimora di Tito Macro, tra sontuose sale di rappresentanza e magnifici ...

Aquileia paleocristiana

L’età dell’oro di Aquileia: tra la Basilica paleocristiana e il Museo, scrigno di...