AQUILEIA

PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

mercoledì 29 settembre 2021

Sezione VIII.3, la collana con pendenti a forma di conchiglia

Collana in oro con conchiglie pecten, Museo Archeologico Nazionale di Aquileia | Foto: © Slowphoto.studio
Evoca i doni di Venere questa elegante collana d’oro risalente alla fine del I secolo a.C. Cilindri in lamina fine si alternano a 30 pendenti a forma di conchiglia, simbolo della dea dell’amore e della bellezza che secondo il mito nacque dalla spuma del mare. Non sappiamo chi fosse la fortunata proprietaria del gioiello, annoverato tra le eccellenze dell’oreficeria aquileiese in epoca romana. Al Museo Archeologico lo ammiriamo a confronto con gemme preziose, oggetti in ambra, ornamenti e monili forgiati nei materiali più diversi e ricercati, che spesso accompagnavano le loro proprietarie anche nell’aldilà. 

Altre opere - Museo Archeologico Nazionale di Aquileia