AQUILEIA

PATRIMONIO DELL'UMANITÀ

mercoledì 29 settembre 2021

Sezione I, il rilievo con scena di fondazione

Il rilievo del "primo tratto di aratro" ad Aquileia presso il Museo Archeologico Nazionale. Foto di © Gianluca Baronchelli
La sala I del Museo archeologico nazionale ospita la sezione intitolata Aquileia. La città e il territorio, dedicata alla storia e allo sviluppo urbanistico della città romana.

Il visitatore viene accolto dal rilievo in marmo che ricorda la fondazione della colonia, ed è suggestivo vedervi scolpito l' “atto di nascita” di Aquileia, eternato nel marmo nei primi decenni del I secolo d.C.

La scena raffigura lo svolgimento di un rito che la tradizione riconduceva a Romolo. È infatti ritratta la cerimonia rituale del "primo tratto di aratro" o sulcus primigenius, durante la quale il fondatore, alla presenza dei magistrati inviati da Roma, guida l'aratro trainato da un toro e da una vacca tracciando il pomerium, il perimetro sacro e invalicabile della nuova città.

In particolare, nella scena rappresentata, il fondatore sta alzando la lama per lasciare intatte le zolle destinate alle porte, unici varchi consentiti tra la città, spazio civile organizzato, e il territorio circostante. Proprio per questo si pensa che il rilievo possa avere ornato una delle porte urbiche di Aquileia.

Altre opere - Museo Archeologico Nazionale di Aquileia